TORRENTI E ROTANTI

A cura di Nico Guerra

I cucchiaini rotanti esistono da 80 anni circa , una delle esche più usate dai pescatori a spinning di tutto il mondo .

In questi anni si sono realizzati diversi modelli di rotanti , pesi colori e forme a seconda dell’utilizzo .

Una cosa molto importante da sapere è che i cucchiaini rotanti non vengono attaccati solo per fame dai predatori , infatti il cucchiaino è in tutto e per tutto un’ esca da reazione , un’ esca che viene attaccata secondo istinti di predazione , difesa del territorio o risposta impulsiva ad uno stimolo visivo o uditivo .

 

 

Io pesco prevalentemente trote native ma non disdegno altri pesci come il cavedano ( che dà delle belle botte in canna quando lo allamo, ) e i persici reali .

Personalmente divido la tipologia di acque in 3 tipi :

Acque veloci

Acque lente o quasi ferme

Acque veloci e molto basse

 

 

Nei primi due casi mi affido ai cucchiaini  Black Flagg che ha creato una variante tecnica per i cucchiaini , in particolare nel modello guilty spin e nel modello drop spin , questi modelli infatti sono provvisti di split ring e mi consentono di cambiare le ancorette originali con ami singoli per non arrecare danni al pesce .

La loro arma vincente chiaramente non è il fatto di essere muniti di split ring ma è racchiusa nel peso e nei colori .

 

 

ACQUE VELOCI  : Guilty : #1 – 4,8 gr  #2 -6,2 gr lo utilizzo in acque veloci che richiedono una paletta allungata e un discreto peso , la paletta lunga emette molti flash luminosi nelle giornate soleggiate e in una corrente veloce agli occhi del predatore è subito visibile , mentre nelle giornate di scarsa luminosità posso giocarmela con le colorazioni che ha il corpo del Guilty : bianco nero arancio giallo fluo copper gold rosa .

ACQUE LENTE : Drop spin : #1- 5,2 gr #2 – 6,6 gr in acque lente che richiedono una paletta tondeggiante , lo recupero rasente al fondo e molto vicino ad ostacoli dove il predatore può nascondersi .

Una caratteristica molto importante del Drop spin è che le colorazioni sono presenti sia sul corpo che sulla paletta , un piccolo particolare molto utile quando sono alla ricerca di trote apatiche come nei mesi invernali .

ACQUE VELOCI E MOLTO BASSE :  in questo caso utilizzo il cucchiaino  damiki gold wing spinner  nella grammatura da 1,8 gr ,( ci sono i modelli 3,5gr – 7,1 gr ) .

Un cucchiaino ottimo per questo tipo  di acque grazie al suo corpo conico e alla sua paletta allungata che emette moltissimi flash ,questo tipo di cucchiaino è provvisto di ancoretta dressata ( solitamente io taglio 2 ami con un tronchesino e schiaccio l’ardiglione all’amo restante ).