Come scegliere la giusta St. Croix per lo Spinning alla Spigola?

Forse è una delle domande più frequenti. Oggi con voi voglio condividere il mio pensiero su come scegliere la canna da Spigola più consona alle vostre esigenze di pesca. In questo articolo non andrò a parlare in particolare di quali esche artificiali usare per insidiare la Spigola ma solamente di come scegliere la canna più giusta in relazione al portafoglio, ai vari spot ed ai vari approcci.

Prima di iniziare a parlare di quale canna scegliere, inizierei con il capire dove e come andremo a pescare la nostra amata Spigola, se in foce, se in spiaggia, se in fiume, se peschiamo da terra, da kayak, da barca o addirittura da belly boat.

Se andiamo a cercare la nostra amata Spigola in spiaggia avremo bisogno di una canna con caratteristiche ben dettagliate. Tipicamente quando si ricerca la regina in questo spot, da spiaggia, difficilmente andremo a lanciare esche “finesse”. Andremo ad utilizzare minnow da 90mm minimo fino a long jerk, needle, wtd e popper generosi. Detto ciò, ci occorre una canna che sia in grado di gestire questo range di esche al meglio. In questo caso una bellissima 3/8oz-3/4oz oppure 3/8oz-1oz fa al caso nostro.

Personalmente ritengo opportuno utilizzare una canna decisamente più lunga di 7’0 piedi. Io anni fa acquistai una canna JDM lunga 9’6 piedi con azione Medium-Light, casting range 8-28gr. Questa JDM che ho, l’affianco a diverse St. Croix che scelgo in base alle esche artificiali che vado ad utilizzare. Ci sono molte scelte valide in casa St. Croix, andando da 7’6 piedi fino a 10’0 piedi.

Le St. Croix più adatte alla ricerca della spigola in spiaggia:

– St. Croix Triumph Inshore 3/8oz.- 3/4oz nella misura 7’6 piedi.
– St. Croix Mojo Inshore 3/8oz.- 3/4oz nella misura 7’6 piedi.
– St. Croix Avid Inshore 3/8oz.- 3/4oz nelle misure 7’6 e 8’0 piedi.
– St. Croix Legend Tournament Inshore 3/8oz.- 3/4oz nella misura 7’6 piedi.

Questa scelta di canne, è ovviamente valida, anche se andiamo a insidiare la Spigola su basse scogliere o spiagge con fondale roccioso.

Invece, per la sezione, “extra long” abbiamo le seguenti canne, snobbate da molti ma che invece sono molto tecniche, in grado di aiutarci in tutte quelle situazione dove ci troviamo a dover lanciare alla ricerca di distanza o fronteggiare grandi mareggiate. 

– St. Croix Triumph Surf nelle misure 8’0 e 9’0 piedi.
– St. Croix Mojo Surf nelle misure 8’0, 9’0 e 10’0 piedi.
– St. Croix Avid Surf nelle misure 8’0 e 9’0 piedi.
– St. Croix Legend Surf nella misura 8’0 piedi.

Una considerazione generale da fare è che più la canna è lunga più la sua curva sarà dolce, in grado cosi di assorbire le fughe e testate della nostra amata reggina. Nelle spiagge è molto importante questa caratteristica. Perché? Immaginate di aver appena incannato e siete nel bel mezzo di una mareggiata. Le fughe del pesce, sommate alle forti correnti presenti, se la canna non asseconda bene, i rischi di slamata aumentano moltissimo. Provare per credere!

Discorso leggermente diverso invece se insidiamo la Spigola nelle foci, grande o piccole che siano. Per quanto riguarda il discorso foce, rimango della personale idea che la canna deve essere uguale o più lunga di 7’0 piedi. Quasi tutti argini delle foci dove vado a pesca sono alti e costituiti da scogli. Detto ciò, un attrezzo leggermente più lungo mi permette di rimanere più vicino all’elemento liquido. 

Diversamente dalla spiaggia, pero, nelle foci, prediligo attrezzi di potenza massima di 5/8oz. In questi determinati spot, la lunghezza ideale ed ottimale è 7’6 piedi. Mi permette di avere un ottima piega e un ottimo assorbimento durante la fase di combattimento, lanci precisi, lunga gittata (in caso di grandi foci come il Tevere), e miglior contatto vicino al livello dell’acqua. Detto ciò, va anche aggiunto, che con questa tipologia di spot possiamo osare ed usare anche canne nate solamente per usi “freshwater”, proprio perché molte tecniche applicate in foce sono le medesime usate per cercare Black Bass in cave o grandi laghi.

Le St. Croix più adatte alla ricerca della spigola in foce:

– St. Croix Bass X 3/16oz-5/8oz nella misura 7’1 piedi.
– St. Croix Triumph 1/4oz-5/8 nelle misure 7’0 e 7’6 piedi.
– St. Croix Premier 1/4oz-5/8 nelle misure 7’0 e 7’6 piedi.
– St. Croix Mojo Bass 3/16oz-5/8oz nella misura 7’1 piedi.  
– St. Croix Avid 3/16oz-5/8oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Avid Pearl 3/16oz-5/8oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Avid X 3/16oz-5/8oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Legend Tournament Bass 3/16oz-5/8oz nella misura 7’1 piedi.
– St. Croix Legend Elite 3/16oz-5/8oz nelle misure 7’0 e 7’6 piedi.
– St. Croix Legend X 3/16oz-5/8oz nelle misure 7’0 e 7’6 piedi.
– St. Croix Mojo Inshore 1/8oz-1/2oz nella misura 7’6 piedi
– St. Croix Avid Inshore 1/4oz-5/8oz nella misura 7’0 piedi.

Con questa tipologia di spot dobbiamo assolutamente rivedere il nostro approccio. Senza entrare troppo nel dettaglio, posso dirvi che la maggior parte delle acque portuali sono ferme, o prive di particolari correnti. Le uniche correnti che si generano al suo interno sono generate dei cambi di marea. A prescindere da questo, come detto in precedenza, dobbiamo rivedere un pochino il nostro approccio ed usarne uno ancora più “finesse”. Bisogna andare molto fino, leggero e sensibile. Perché? In acque ferme la spigola è molto più maliziosa! Andando ad utilizzare un apparato pescante molto più delicato, abbiamo bisogno di un attrezzo che ci permetta di gestire l’esca e avvertire la minima tocca. In questo caso, un attrezzo con lunghezza tra 6’0 e 7’0 piedi fa al caso nostro. Questo ci consentirà lanci molto accurati, precisi e silenziosi.

Le St. Croix più adatte alla ricerca della spigola in porto:

– St. Croix Bass X 1/8oz-1/2oz nella misura 6’10 piedi.
– St. Croix Triumph 1/8oz-1/2oz nelle misure 6’0, 6’6, e 7’0 piedi.
– St. Croix Triumph 1/16oz-5/16oz nelle misure 6’0 e 6’6 piedi.
– St. Croix Premier 1/8oz-1/2oz nelle misure 6’0, 6’6, e 7’0 piedi.
– St. Croix Premier 1/16oz-5/16oz nelle misure 6’0 e 6’6 piedi.
– St. Croix Mojo Bass 1/8oz-1/2oz nella misura 6’10 piedi.
– St. Croix Avid 1/8oz-3/8oz nelle misure 6’0, 6’6 e 7’0 piedi.
– St. Croix Avid 1/8oz-1/2oz nella misura 6’3 piedi.- 
– St. Croix Avid Pearl 1/8oz-3/8oz nella misura 6’6 piedi.
– St. Croix Avid X 1/8oz-3/8oz nelle misure 6’6 e 7’0 piedi.
– St. Croix Avid X 1/8oz-1/2oz nella misura 6’9 piedi.
– St. Croix Legend Tournament Bass 1/8oz-1/2oz nella misura 6’10 piedi.
– St. Croix Legend Tournament Bass 1/8oz-3/8oz nella misura 6’8 piedi.- 
– St. Croix Legend Elite 1/8oz-1/2oz nelle misure 6’3 e 6’10 piedi.
– St. Croix Legend Elite 1/8oz-3/8oz nelle misure 6’0, 6’6 e 7’0 piedi.
– St. Croix Legend X 1/8oz-1/2oz nella misura 6’10 piedi.
– St. Croix Mojo Inshore 1/8oz-1/2oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Avid Inshore 1/8oz-1/2oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Avid Inshore 1/8oz-3/8oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Legend Tournament Inshore 1/8oz-1/2oz nella misura 7’0 piedi.
– St. Croix Legend Extreme Inshore 1/8oz-1/2oz nella misura 7’0 piedi.

Barca, Kayak e Belly-Boat. Stessi attrezzi?

La risposta è assolutamente no! 
Questo è un punto molto importante da tenere in considerazione. Con cosa andiamo a pesca? A piedi? In barca? In kayak? Oppure in belly-boat?

Ovviamente se approcciamo qualsiasi spot con l’utilizzo di un’imbarcazione, barca o gommone che sia, potremo variare la scelta delle canne da 6’0 a 7’6 piedi, in caso ci serve fare distanza e coprire molta acqua.

Vi vorrei invitare a riflettere su una cosa. La barca che in questo case state utilizzando ovviamente viene spinta da un motore a scoppio. Bene. Se stiamo insidiando la spigola in ambiti portuali o dentro delle foci, l’uso di un imbarcazione a scoppio ha de pro e dei contro. Ovviamente i vantaggi sono che vi potete spostare in punti diversi, anche a diversi chilometri di distanza a zero fatica, gli svantaggi pero sono che non potete avvicinarci troppo alla “strike zone” perché il motore disturberà la quiete delle nostre amate regine. E come facciamo? Semplice! Utilizziamo attrezzi più lunghi per fare distanza scegliendo sempre canne con lunghezze pari o superiori ai 7’0 piedi. La lunghezza ottimale per me in questo caso è 7’6 piedi. 

Al contrario, se usiamo un kayak o un belly boat, saremo in grado di avvicinarci molto ma molto di più alle “strike zone” in maniera completamente silenziosa. Ovviamente, con kayak e belly-boat non possiamo pretendere di sondare molti chilometri di acqua, ma avremo la possibilità di andare a cercare la nostra regina “buchino buchino”! 

In questo caso, avremo bisogno di un attrezzo che ci permetta di fare lanci chirurgici e dal manico sensibilmente più corto del normale. Con la mia esperienza, ho capito che, con questi due mezzi possiamo spingerci oltre i limiti, andando a lanciare presentazioni “Ultra Finesse”. Grazie alla silenziosità di quest ultimi, possiamo tranquillamente adoperare canne da 1/4oz con azione UL o L, a seconda dei casi. Io personalmente, con il kayak, utilizzo una St. Croix Legend Elite Panfish 6’9 piedi da max 1/4oz ed una St. Croix Legend Elite 7’0 piedi da 1/4oz, proprio per gestire alcune situazioni dove viene richiesto un approccio Ultra Light. Sono due un cannini fantastici, ipersensibili, che mi permette di fare lanci chirurgici anche con una mano e in fase di combattimento hanno entrambe schiena da vendere… come d’altronde tutte le St. Croix Rods!

Il Kayak Fishing, oggigiorno, unisce molti pescatori su scala mondiale. St. Croix ha introdotto una serie di canne che calzano perfettamente tutte le caratteristiche che il Kayak Fishing richiede. Compattezza, agilità, robustezza, manico corto, sensibilità e reattività. Tutte queste caratteristiche insieme formano la parola St. Croix Mojo Yak.

Le Mojo Yak, grazie alle loro caratteristiche, si fanno amare e adorare anche da tutti quei pescatori che praticano la pesca alla spigola nelle piccole foci con l’utilizzo del belly-boat e kayak.

In conclusione

Per concludere, St. Croix ci mette a disposizione un “parco canne” davvero vasto e alla portata di tutti. Dalla rosea Avid Pearl, alle fantastiche serie “Legend”, e dalle più economiche alle più costose. Sta a voi ora scegliere quale attrezzo è più consono per voi. Ciò che vi ho descritto è frutto della mia esperienza, dove molti di voi possono condividere o meno. Comunque sia spero che, anche se in una piccola percentuale, vi abbia aiutato nella scelta della canna da pesca da utilizzare per insidiare la Spigola nei suoi principali Habitat.

Un abbraccio a tutti,

Matteo Lumetta
T3 Specialist – Saltwater
matteo.lumetta@t3distribution.it